PROGETTIAMO il FUTURO

Come esserci nella 4° rivoluzione industriale

Marzo 2017

In partnership con Comunico Italiano

 

Dalla ricerca The Future of the Jobs è emerso che, nei prossimi anni, fattori tecnologici e demografici influenzeranno profondamente l’evoluzione del lavoro.
Alcuni, come il Cloud e l’automazione, ci stanno già influenzando e lo faranno ancora di più tra il 2017 e il 2020. Spariranno nel mondo 7 milioni di posti di lavoro e se ne creeranno 2.
Le perdite si concentreranno nelle aree dell’amministrazione e della produzione.
Secondo la ricerca compenseranno parzialmente queste perdite l’area finanziaria, il management, l’informatica e l’ingegneria.
Nel 2020 il problem solving rimarrà la soft skill più ricercata, e parallelamente, diventeranno più apprezzabili il pensiero critico e la creatività.
Di fronte a questo scenario è importante e necessario individuare da subito la strada da percorrere per progettare il futuro della nostra impresa.
Questo corso ha permesso ai partecipanti di individuare le aree strategiche di sviluppo delle proprie imprese e costruire un progetto, per rispondere ai mercati, nella quarta rivoluzione industriale.

Grazie a tutti

 

Cristina Condello

 

Grafico di Gradimento

COMMENTI DEI PARTECIPANTI

·         Importante il confronto con gli altri
·         Utili gli schemi forniti dal docente
·         La priorità assoluta è lavorare su se stessi
·         Coraggio per prendere decisioni
·         Cercherò di capire la mia vera identità
·         Ho trovato valida la modalità del corso: “teoria e svolgimento compiti”
·         Da utilizzare fina da subito la tabella dell’analisi delle attività

Le foto del corso