ORIENTEERING

ORIENTEERING

ventiseisettembreduemilaquindici

 

Giornata di TEAM BUILDING con questo gruppo di Manager, abituati a ben altre sfide durante le loro giornate lavorative standard.

 

Il segreto sulla destinazione è stato mantenuto fino all’ultimo e nessuno aveva idea di cosa avremmo fatto in quella giornata…con scarpe da trekking e abiti “a strati”…
Poi il pullman, la strada che sale verso la montagna e infine ecco la nostra GUIDA: Francesco, ad attenderci e raccontarci lo svolgimento dell’esperienza che avremmo vissuto insieme.
Grande divertimento, molta competizione, ascolto, aiuto, disponibilità, collaborazione, ma soprattutto STRATEGIA e ORGANIZZAZIONE.
Queste sono state le caratteristiche che i gruppi hanno espresso, rischiando “la pelle” nei rovi, scivolando nei dirupi, arrampicandosi e attraversando il bosco.
Dotati di mappe, bussole e senso dell’orientamento.

Un MOMENTO FORMATIVO IMPORTANTE questo dell’Orienteering, per ogni gruppo aziendale, che evidenzia le singole caratteristiche e le capacità di interagire e lavorare con un gruppo di persone.
Al termine la vittoria per il gruppo più coraggioso e più coeso, anche se, come uno dei vincitori ha affermato: ”oggi abbiamo vinto tutti, ci voleva un podio per sedici persone!”.
Bravissimi tutti infatti, arrivederci alla prossima sfida, nel 2016, ancora più ardua…

Cristina Condello

 

 

 

 

Le foto dell'evento

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione su questo sito accetti l'utilizzo dei cookies. Per ulteriori informazioni sui cookies e su come li utilizziamo, leggi la nostra privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.