Gruppo Creativo in formazione

 

 

 

ADRIANO OLIVETTI 

Uno dei primi Imprenditori “Illuminati” che ha creduto nella forza delle idee condivise.

Chi lavora in azienda è a stretto contatto con le difficoltà e le opportunità che si creano e che spesso non vengono colte da chi decide.

 

Attraverso l’espressione della creatività di ognuno si generano soluzioni e innovazione a beneficio di tutti.

 

 

 

GRUPPO CREATIVO

in formazione

 

Le persone che fanno parte del gruppo sono state scelte per caratteristiche personali:

impegno, apertura mentale, competenze, esperienza, responsabilità.

 

Le qualità personali individuate dal gruppo sono:

·       CONSAPEVOLEZZA

·       IMPEGNO

·       CAPACITA’

·       ESPERIENZA

·       COLLABORAZIONE

·       RISPETTO

·       FIDUCIA

·       VOLONTA’ DI CAMBIARE

·       APERTURA AD APPRENDERE                                 

 

Definiamo cosa significa Gruppo Creativo e a cosa serve

·       migliorare il lavoro fra noi

·       idee nuove per organizzarsi meglio

·       conoscerci come persone per integrarci di più

·       uno spazio per fermarsi a ragionare

·       imparare a contaminare anche gli altri

·       un volano di idee in libertà

·       crescere

·       acquistare valore come persone e come azienda

·       evolversi

·       creare soluzioni

·       crescere

 

GRUPPO CREATIVO = VOLANO DI IDEE IN LIBERTA’ PER EVOLVERSI E CREARE VALORE

Si cita l’Ingegner Olivetti che introdusse il Gruppo Creativo nel 1930, questo fece sì che si creassero in fabbrica: benefit per il personale e maggiore produttività.

 

Abbiamo declinato il decalogo dei comportamenti, giungendo a questa elaborazione

DECALOGO COMPORTAMENTI

1.     DIALOGO come scambio di idee e conoscenze

2.     RISPETTO per le persone anche nelle parole

3.     COLLABORAZIONE dare aiuto senza pretendere nulla in cambio

4.     ONESTA’ assumersi responsabilità

5.     DECORO avere attenzione per sé e per lo spazio in cui si lavora

6.     INTERESSE per il lavoro e per le persone

7.     EVITARE DI LAMENTARSI e trovare soluzioni

8.     LAVORO PER OBIETTIVI capacità di vedere lo scopo finale

9.     CONTROLLO QUALITA’ con senso di responsabilità

10.VOGLIA DI IMPARARE mettersi in gioco e in apertura

 

Si propone di tenere un foglio accanto ad ogni macchina con criticità e punti di forza, lo esamineremo nel prossimo incontro di luglio, con gelato!

 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione su questo sito accetti l'utilizzo dei cookies. Per ulteriori informazioni sui cookies e su come li utilizziamo, leggi la nostra privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.